Agenzia Viaggi e Turismo

Home > Viaggi di istruzione

CALABRIA ARCHEOLOGICA


1° Giorno: Partenza in aereo da Pisa, arrivo a Lamezia Terme e proseguimento in bus per Reggio Calabria. Visita al Museo Nazionale, con i Bronzi di Riace, i due capolavori dell'arte greca rinvenuti nel mare di Riace il 16 agosto 1972; le maggiori opere in bronzo di artisti greci a noi pervenute. Nel pomeriggio trasferimento a Vibo Valentia e sistemazione in hotel.

2° Giorno: Mattinata dedicata alla visita di Vibo Valentia, situata su un colle che domina la costa tirrenica. Visita delle mura greche, le meglio conservate in Italia e del Castello NormannoSvevo. Sosta al museo che raccoglie i resti dell’antica Hipponum, con la laminetta orfica in oro, della romana Valentia e della medievale Monteleone. Escursione a Tropea, famosa meta turistica in uno dei più suggestivi tratti della costa tirrenica, con alte scogliere e superbi faraglioni, identificata in Porto Ercole, in quanto, secondo la leggenda, fu fondata da Ercole. Visita alla Chiesa di Santa Maria dell’Isola che sorge su di un promontorio di roccia arenaria bianca e alla Cattedrale risalente all’XI-XII secolo. Se possibile sosta a Pizzo Calabro, con la visita al Castello Aragonese. Rientro in Hotel a Vibo Valentia.

3° Giorno: Partenza per Roccelletta di Borgia e visita al Parco Archeologico di Scolacium e al Museo. I ritrovamenti archeologici sono la testimonianza che trattasi dell’antica colonia greca di Skylletion che successivamente vide il sorgere della romana Scolacium.
Visita del Parco Archeologico con l'anfiteatro e il teatro che poteva ospitare circa 5000 spettatori e fu costruito nel corso del I sec. d.C. e dotato di una nuova scena in occasione della fondazione della colonia di Nerva. Nel pomeriggio proseguimento per Stilo: visita del centro storico, antico borgo disposto a gradinate con case di pietra scura che sembrano dipinte sulla roccia.
Divenuto nel X secolo il principale centro bizantino della Calabria meridionale, accolse eremiti e monaci basiliani, che abitarono le sue grotte e costruirono la celebre Cattolica, tra i più importanti e singolari monumenti della regione. Pernottamento

4° Giorno: Mattinata dedicata alla visita di Locri, l'antica città di Persefone, meta archeologica di importanza e notorietà mondiale; visita agli scavi di Locri Epizeferi ed al Museo, che custodisce i reperti provenienti dagli scavi effettuati negli ultimi 60 anni.
Tra i ritrovamenti, particolare attenzione meritano i frammenti di “pinakes”, tavolette votive in terracotta risalenti al V secolo a.C.. Proseguimento per Gerace, cittadina ricca di testimonianze artistiche e attraversando l’affascinante Parco Nazionale dell’Aspromonte. Trasferimento in tempo utile all'aeroporto di Lamezia Terme per effettuare il volo di ritorno a Pisa.

calabria archeologica



dal 1988

migliaia di viaggi

soluzioni su misura

turismo scolastico

[ © Copyright | Privacy | Cookie | Tag | Site Map | Credits ] [ Login ]
Web Agency Pisa: siti web & SEO Web Marketing Casciana Terme
anyweb consulting pisa
powered by PisaOnline & Network Portali